Mangé

Frittelle di Carnevale al contrario…

Al contrario perché le ho servite come antipasto nella mia cena di carnevale dove tutto era un po’… al contrario… infatti la gente ha immaginato, leggendo il menù, di iniziare dai dolci per finire con le tagliatelle e via…^_^

Frittelle  con stracchino ai carciofi

La base è quella degli sgonfiotti di stracchino della famosissima Nightfairy:

100 g. di farina
1/2 cucchiaino di bicarbonato
250 g. di stracchino
2 cucchiai di grana grattugiato
2 uova
sale
noce moscata
prezzemolo tritato
(pangrattato) io non l’ho usato

Setacciate la farina con il bicarbonato in una ciotola, unite il sale, la noce moscata, il prezzemolo tritato e le 2 uova.Unite,quindi, il formaggio che avrete prima schiacciato con una forchetta, amalgamate il tutto.
Fate riposare per 10 minuti, plasmate con le mani delle polpettine grandi come noci, passatele nel pangrattato e friggete in olio caldo oppure passatele in forno a 220° per 12-15 minuti, diventeranno gonfie e dorate. Servitele calde.
Io non le passo nel pangrattato, e in questo caso vi ho avvolto dei cuori di carciofo tagliati a tocchetti precedentemente cotti nel microonde..

Una spruzzata di sale prima di servirle e via! spariscono! 😉

Annunci

4 thoughts on “Frittelle di Carnevale al contrario…

  1. Bellissima l’idea delle frittelle salate!!! con lo stracchino…bone ciò!!!:)))
    pure le tagliatelle mi piacciono! ma che lavorone che hai fatto!
    terry

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...