Galuparìe · Vegetariano

85 anni…

oggi giorno di festeggiamenti in famiglia: 85 anni di mio suocero, mica bazzecole!
Mia suocera ha voluto organizzare un pranzo al ristorante, ma la torta me la sono aggiudicata io, e siccome lui è goloso di cioccolato, e di nocciole, ho studiato qualcosa di adatto ai suoi gusti, qualcosa di speciale per un compleanno speciale…
Poi, visto che nonostante l’età è un appassionato della pasta fatta in casa, e quando ci si mette produce tagliatelle e tajarin per tutta la famiglia, ma non solo! produce degli gnocchi da sballo, roba da sognarseli per giorni e giorni dopo averli mangiati, perché li fa con una cura estrema, a partire dalla scelta delle patate più adatte, passando per una cottura attentissima, fino all’asciugatura e all’impasto con una quantità di farina a dir poco perfetta, insomma… pensa che ti ripensa, insieme ai regali più “seri” e alla torta, gli ho preparato questo ^_^ :

L’ultima mia esperienza di punto croce risaliva a prima dell’attacco di presbiopia, e siccome mi ci son pure messa tardi, e di sera, sono stati molti i momenti in cui mi sono un po’ pentita… ma oggi quando lo ha indossato era così carino ^_^ ..tutto passato!

Torniamo al cioccolato…ho diverse foto di questa torta, a casa, al ristorante… mentre il cameriere ce la tagliava..porello, che responsabilità…s’è trovato davanti un monumento…e io non avevo idea di come si sarebbe comportata al taglio…  E’ andata… e il festeggiato si è finito pure quella di una delle nipoti…mica sta a dieta, lui!

Torta tartufata alle nocciole

Per la base:

6 uova,
200 g di zucchero
due cucchiai di miele
75 ml di olio di semi
250 ml di latte tiepido
300 g di farina
150 g di fecola
una bustina di lievito per dolci
200 g di nocciole tritate fini

montate le uova con lo zucchero, unite il miele, l’olio, e poi il latte tiepido continuando a usare le fruste. Setacciate farine e lievito, e unitele poco alla volta al composto. Per ultime unite delicatamente le nocciole. Per avere tre strati di pasta nella torta, ho usato una tortiera di 26 cm di diametro. Ho infornato a 180 °Cper 40 minuti circa.

Farcitura:

400 g di cioccolato, metà fondente metà al latte

400 ml di panna montata

bagna: liquore nocino (io lo faccio in casa) e sciroppo di zucchero (acqua e zucchero in pari quantità fatti bollire venti minuti circa)

Fate scaldare la panna e scioglietevi il cioccolato. Riponete in frigo per almeno due ore, poi montate con le fruste e usate la ganache per farcire i due strati interni, bagnando man mano la base con la bagna.

Copertura:

400 g di cioccolato, metà fondente metà al latte

650 g di panna

cacao amaro

preparate la ganache esattamente come la precedente. Montate quando è ben fredda e ricoprite compeltamente la torta. Usate un cucchiaino per creare le onde in superficie. Con un piccolo colino spruzzate di cacao amaro sia il bordo sia la superficie a onde. Conservate la torta in frigo fino al momento di servirla.

85 candeline era davvero impossibile farcele stare, ma anche una sola, una volta spenta, si è meritata l’applauso! (questa foto è un colpo di maestria del marito, io il fumo non lo avrei beccato manco a riaccendere venti volte la candela!…)

Ora capite perché il cameriere era perplesso a dover tagliare una roba con tale “effetto monumento”? 😀

mio marito è stato veloce, si è intrufolato nella delicata operazione e ha fotografato l’interno… 😉

Annunci

10 thoughts on “85 anni…

  1. Mi associo a Terry, gli hai fatto proprio un gran bel regalo; sarà che io amo molto crocettare, sarà che penso che i regali fatti a mano siano i migliori, sarà tutto quello che vuoi, ma penso proprio che tuo suocero possa essere contento! In quanto alla torta deve essere subito mia…

  2. Posso dire “Io c’ero!” Sono la zia Clelia, cognata del festeggiato. A parte la presentazione “da favola” la torta era buonissima.
    Se devo essere sincera, ho pensato che Norma abbia avuto un granello di pazzia per decidere all’ultimo momento di ricamare il grembiule… ma è stata davvero un’idea azzeccata e molto apprezzata.

  3. mamma mia che bei regali…. il grembiule è venuto una meraviglia e poi proprio pensato per lui e la torta un gioiello! bravissima! e auguri al suocero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...