Galuparìe · Mangé · Vegetariano

Sedano rosso candito

Vi avevo già parlato del Sedano Rosso di Orbassano quando lo avevo utilizzato nel risotto di primavera, e del suo profumo particolare, intenso.

Avevo provato a candirlo e il risultato è stato eccellente.

Sedano Rosso candito

sedano

acqua

zucchero

sciroppo di glucosio

Pulite il sedano, eliminate i filamenti più esterni; ponete i pezzi di gambi in acqua fredda con due cucchiai di zucchero e due di glucosio per mezzo litro di acqua. La quantità totale deve ricoprire i gambi. Fate bollire per dieci minuti. Scolate e fate raffreddare bene. Pesate i gambi, e preparate pari peso di acqua e pari di zucchero. Rimettete tutto sul fuoco, e fate bollire ancora per altri 15 minuti. Scolate di nuovo i gambi di sedano, fateli raffreddare su una gratella e passateli poi nello zucchero semolato.

Annunci

5 thoughts on “Sedano rosso candito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...