Mangé

Toma e tomin seconda parte…

Per una cena piemontese “classica”, cioè senza particolari divagazioni verso contaminazioni o rettifiche per esigenze alimentari particolari degli ospiti, i tomini non potevano mancare. In versione “classica”, ovviamente…

Dei tomini che si utilizzano per questi piatti ne avevo  parlato qui

Anche negli ipermercati se ne trovano, di solito di un paio di marche diverse; se proprio non doveste trovarli, provate con quelli chiamati “caprini, venduti sotto forma di rotolino, o con una buona robiola.

Tomini al verde e tomini elettrici

Tomini freschi

Per il condimento al verde:

prezzemolo

aglio

mollica di pane

aceto

1 uovo sodo

olio di oliva

salsa ketchup

due o tre acciughe sott’olio

Per il condimento “elettrico”

un peperone

due peperoncini  rossi picccanti

una cipolla

una carota

un pezzetto di gambo di sedano

tre pomodori maturi

sale, pepe, olio di oliva

Pulite il prezzemolo, calcolatene due grosse manciate di foglie già pulite per una trentina di acciughe. Tritatele insieme a due spicchi di aglio, un piccolo panino ammollato nell’aceto e strizzato, il tuorlo dell’uovo sodo, due cucchiaini di ketchup, le acciughine sott’olio. Diluite quanto basta con olio di oliva. Ricoprite i tomini con uno strato abbondante.

Tritate finemente le verdure, passate i pomodori e uniteli alle verdure, cuocete il tutto per max dieci minuti a fiamma vivace, giusto per far asciugare, salate, pepate e aggiungete un po’ di olio. Ricoprite i tomini con uno strato abbondante. Per quanto riguarda la “potenza” del piccante, se non siete tranquilli, mettete un solo peperoncino, e poi eventualmente aggiungete l’altro dopo un assaggio. Potete anche utilizzare, per eventuali aggiunte, qualche goccia di salsa Tabasco.

La masca vi consiglia anche:

tomini aromatici ai fiori di robinia (acacia)

ravioli al cinghiale

risotto ai luvertin

Annunci

11 thoughts on “Toma e tomin seconda parte…

  1. piatto sempre graditissimo e d’effetto tricolore molto attuale: la squadra italica necessita di una poderosa spinta .
    E poi, quando sono in vena sul serio…mi preparo le formaggette con latte e caglio per un fai da te completo! non saranno autentici tomini,ma il risultato è sovrapponibile. provare per credere 😉

    1. L’effetto tricolore è puramente casuale (mi era comodo impiattarli insieme!!), per quanto mi riguarda sono alquanto intollerante all’effetto mondiali specialmente in un periodo in cui ci si dovrebbe preoccupare di cose ben più serie!
      Formaggette fai da te? Buone, ma richiedono comunque del tempo che personalmente ho di rado e poi…quelle sono buone nature! 😀

  2. Infatti la questione della legge bavaglio a te particolarmente cara, han pensato bene di passarla ora in odore di mondiali…
    Senti, questa cosa seria non è, ma girellando mi sono imbattuta in questo. Interessa?
    giardinociliegi.blogspot.com/2010/05/parliamo-di-tira-di-crocion-e-di.html
    Io oggi ho fatto gli zucchini al brusc… quasi quasi partecipo…

  3. esatto! quella è un’altra versione dei tomini elettrici, buona e ancora più veloce.. poi c’è chi ci mette anche l’aglio, del prezzemolo (poco, che se no diventan verdi…) ecc… rotolini al girovita? ma no.. ma che dici? ^^

  4. la presentazione patriottica sarà anche occasionale ma è di grande effetto!
    E poi i tomini specialmente quelli al verde mi piacciono moltissimo.
    Io li preparavo i modo più semplice ma sentivo che la ricetta giusta era ben diversa..
    E la ricetta giusta è la tua!!
    baci e buona giornata

    1. Grazie, ma come ben sai le ricette giuste sono infinite… questa era quella giusta di mio nonno…che non era giusta per il tuo o per altri diecimila…. vassapere!! 🙂 basta che piaccia!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...