Mangé · Vegetariano

Fave e….

Questo inizio di estate è proprio matto… si trovano ancora le fave, e si trovano già i funghi… e dire che già mia nonna lamentava un bizzarro alternarsi delle stagioni, ma adesso che direbbe? All’ennesima pioggia, allargherebbe le braccia, e esclamerebbe un “darmagi” (dannazione!)

Io prima invece esclamo, poi mi adatto e sfrutto queste concomitanze alimentari per studiare un nuovo piatto. Se l’estate ritarda, tanto vale consolarsi mangiando, o no? ^_^

Maltagliati di farro alle fave, funghi e Blu del Moncenisio

per la pasta:

120 g di farina di farro

120 g di farina O

un uovo

4-5 foglie di basilico da frullare insieme alle uova

un pizzico di sale

acqua q.b.

impastate e tirate delle sfoglie rettangolari non troppo sottili, poi tagliatele a triangoli irregolari

per il condimento

un grosso mazzo di fave

mezza cipolla bionda

500 g di funghi preferibilmente porcini

2oo g di Blu del Moncenisio

50 g di burro

olio di oliva

sale e pepe

Sgranate le fave, pulite i funghi. Scaldate un cucchiaio di olio in una padella e fate imbiondire la cipolla tritata fine. Aggiungete le fave e i funghi tagliati a cubetti, bagnate con un po’ di acqua calda, se serve, e portate a cottura. Aggiustate di sale e pepe.

Cuocete i maltagliati in abbondante acqua salata. Aggiungete alle fave e ai funghi il Blu tagliato a cubettini piccolissimi e il burro, versate nella padella i maltagliati scolati al dente e fateli saltare un paio di minuti con il condimento prima di servirli.

La masca vi consiglia anche:

insalata di indivia belga, radicchio, fave, capperi, cucunci

lasagna farro e basilico con ripieno di asparagi e Roquefort

crema di broccoli con gnocchi al gorgonzola

Annunci

10 thoughts on “Fave e….

  1. Se le bizzarrìe meteorologiche generano codeste robette… benvenga l’Armageddon!
    Ma sai che mi stuzzicano da matti? Sono tre ingredienti che adoro e se li immagino al sapore della pasta fatta in casa…!!! Uff… ho fame.

  2. Anche io ho le fave fresche in frigo, portate dalla cassettian bio! ..ma in giro ho visto che molte piante sono indietro quest’anno!!!
    non so se mi cimenterò in cotanto piatto, ricco e gustoso… ma me lo segno per quando sta dieta che sto facendo finirà!!! 🙂
    potrei cucinarlo per altri…ma poi chi resiste gli assaggi!!!

  3. A me l’unica fava che piace è quella della focaccia della Befana. Se Norma la cucinerà, quando sarà tempo, potrà anche raccontarvene la storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...