Galuparìe

Ho copiato una ricetta…

🙂

ebbene sì, ne vedo tante belle e invitanti, mi dico: devo provarla! ma poi magari non mi ritrovo con gl ingredienti, o con il tmpo al momento giusto, o poi semplicemente me ne scordo, perché ci son delle “colleghe” blogger che sono talmente produttive che si fa fatica a stare dietro, e soprattutto a sperimentare, e questo un po’ mi dispiace perché si perde un po’ il confronto, la discussione, però poi mi dico che in effetti tanto tempo per portare avanti discussioni non ne ho, e dunque… sunque, niente.. sono pensieri ad alta voce ^_^

Tutto questo per dire che l’altro giorno mi son trovata, stranamente, al momento giusto con gli ingredienti giusti nel frigo. E stavolta ce l’ho fatta.

Ero rimasta attratta, con qualche litro di bave, dallo cherry summer pudding di Edith Pilaff. In effetti ho sempre pensato ai pudding come a splendidi dolci da forno, ma non conoscendo molto la cucina inglese, ammetto di non essermi stupita molto quando ho letto di questa versione estiva.

Per la ricetta vi rimando al blog di Edith, unica variante, siccome lei spiega che la versione classica è con i frutti di bosco, e io avevo, oltre alle ciliegie, un po’ di frutti di bosco misti surgelati, ho fatto un mix. Ho utilizzato il maraschino come suggerito da Edith, e non il limone, perché utilizzo abitualmente questo liquore dallo splendido aroma per le macedonie con frutti rossi, il pancarrè… forse ho usato uno stampo più basso a effetto zuccotto, perché una volta girato è risultato più basso: voi pensate che si siamo formalizzati? macché, spazzolato!

Ah, la variante forse è stata l’utilizzo di un po’ di panna acida al posto di quella normale, e in effetti ha smorzato un po’ il dolce del…dolce, che è risultato un po’ potente… ma non per dei golosastri come noi! Che dire? l’istinto ha funzionato, veloce, semplice, d’effetto, buono! Da tenere presente… e potendo utilizzare anche frutta surgelata (i misto bosco si trovan tutto l’anno), direi adatto a ogni stagione! grazie Edith!

La masca vi consiglia anche:

confettura di ciliegie

puffragola

pancarrè ai semi di lino

Annunci

10 thoughts on “Ho copiato una ricetta…

  1. Ciao,e’ spettacolare!Ho aggiornato il mio post e messo il link.
    Pensa che anch’io nel post originale stavo per suggerire la panna acida,ci sta benissimo.
    Un bacione.

  2. Spettaspettaspetta… e questo?? Me l’ero perso. Eccerto perchè tu non sei produttiva per niente, neh!
    Ad ogni modo ho avuto così modo di visitare anche il blog di Edith Pilaff (lo so, lo so… come era possibile che ancora non lo conscessi? Ma siente così tante…!).
    Ehm… hai ancora a portata di mano lo straccetto per asciugare per terra?

  3. Bello!!! Lo proverò con le ciliege e credo che ci stia proprio bene un poco di liquore.Poi è davvero facile da fare e buono da gustare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...