Galuparìe · Mangé · Tradission · Vegetariano

Zucca (ma anche piatlin-a) e… una sorpresa!

Vi avevo promesso una ricetta con la cipolla piatlin-a… ebbene sì, ma ho anche promesso a una persona speciale la ricetta di un dolce tra quelle del mio libro…

Oggi è l’occasione buona per proporvi entrambe….^_^

Sono stata invitata dalla simpaticissima Marina di Radio Cucina, alla sua trasmissione radiofonica Radio Onda Italiana, che trasmette dall’Olanda, per  presentare il mio libro

E ora, ogni promessa è debito!

Ho scelto due ricette che si adattano molto bene, a mio parere, a un menù delle feste. E’ ancora presto, ma il tempo vola, e se volete provarle prima…mi dite se vi son piaciute!

Stracotto di cinghiale alla piatlin-a

qui trovate alcune immagini della cipolla piatlin-a

Per 4 persone

8oo g di polpa di cinghiale

1 kg di cipolle piatlin-e + due cipolle per la marinata

Farina,  Cacao amaro

Una carota + una per la marinata

Mezzo gambo di sedano

Due foglie di alloro

Vino rosso

Sale Pepe in grani

Ginepro in bacche

Olio di oliva

La sera prima, mettere a marinare la carne con il vino rosso, una carota, due cipolle, l’alloro, e qualche grano di pepe e qualche bacca di ginepro.

Mescolare due o tre cucchiai di farina con un cucchiaio di cacao amaro.

Scolare la carne dalla marinata e passarla dentro la farina.Scaldare un filo di olio dentro un tegame preferibilmente in terracotta e farci appassire la carota e il sedano tritati finissimi. Aggiungere le cipolle affettate e la carne. Bagnare con un bicchiere di vino rosso (non quello della marinata, che avrà preso un sapore troppo forte) e far evaporare. Continuare la cottura per un’ora e mezza aggiungendo qualche mestolo di acqua calda. Aggiustare di sale, e servire con della polenta taragna.

Pudding alle mele, zucca e crema pasticcera

 

Per 6 persone

Due dischi di pan di spagna

500 g di zucca

due mele stark

300 ml di crema pasticcera

Due bacche di anice stellato

Un pizzico di cannella in polvere,

Tre chiodi di garofano

75 g di zucchero

Due bicchierini di Grand Marnier

Il succo di mezza arancia

Una noce di burro

Zucchero a velo

Tagliate a dadini la zucca e le mele pulite, e fatele ammorbidire in padella con la noce di burro, lo zucchero, l’anice stellato, la cannella e i chiodi di garofano. Tagliate un disco di pan di spagna a spicchi e foderate uno stampo in pyrex da zuccotto di circa 18-20 cm di diametro precedentemente imburrato. Mescolate il Grand Marnier al succo di arancia e con questa bagna spruzzate leggermente il pan di spagna.

Togliete le spezie dalla frutta e unite quest’ultima alla crema pasticcera.

Ritagliate dal secondo disco di pan di spagna un disco di misura per chiudere lo zuccotto.

Con il pan di spagna avanzato dagli spicchi e da questo taglio ricavate dei cubetti di 1,5 cm e bagnateli con la bagna all’arancia e mescolateli alla frutta e alla crema. Riempite con questo composto  lo stampo, chiudete col disco di pan di spagna e bagnate ancora con due o tre cucchiai di bagna perché cuocendo tenderà ad asciugare.

Coprite con un disco di stagnola e infornate a 180° C per mezzora circa.

Sfornate e lasciate intiepidire per qualche minuto prima di sformare il dolce su un piatto da portata e ricoprirlo con lo zucchero a velo. Servitelo ancora tiepido.

Annunci

7 thoughts on “Zucca (ma anche piatlin-a) e… una sorpresa!

  1. abbiamo quacosa in comune Norma, anche io un paio di mesi fa sono stata intervistata da Marina, che emozione quel giorno!Anche se non amo la zucca questo dolce è così sintuoso che mi conquistato, penso che lo farò, una buona serata….

    1. Maaaaaa mi son sentita la registrazione… che voce da piemonteeeeeeese neeeeeeeh?
      Aaaaaaah non abbiamo poi risposto alla tua amica sulla zucca:

      rigorosamente “cossa”!! (d’altro canto i miei avi eran monferrini..)
      😀 promossa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...