Mangé

Mantnì a pan e pëssin

“Mantnì a pan e pëssin” è un modo di dire che significa mantenere a stecchetto… letteralmente si traduce con mantenere a pane e pesciolini, e probabilmente deirva dal fatto che il pesce è sempre stato considerato un alimento più “dietetico” rispetto alla carne. Ovviamente dipende sempre da come si cucinano gli alimenti, e dunque dalle ricette, perché si fa in fretta a dire “light”, ma si fa in fretta anche a rovinare tutto con condimenti o accostamenti o metodi di cottura tutt’altro che light!

Era da tempo che non trovavo dei dentici degni di attenzione, e quando l’altro giorno li ho visti occhieggiare con un bel cartello “pescato” al posto del solito “allevato” non ho nemmeno guardato il prezzo. Di solito non faccio troppo la difficile sul pescato/allevato, ma dipende anche dal pesce…

Doveva essere un piatto light, e così è stato, senza togliere nulla ai sapori e all’occhio, che come si dice, vuole sempre la sua parte!

Dentice al semi- cartoccio con verdure aromatiche all’Erbaluce

Per due/tre  persone:

un dentice di circa 7 etti

una grossa carota

un porro

un grosso finocchio

uno spicchio di aglio

olio di oliva EV

sale grosso

sale fine

un bicchiere di Erbaluce di Caluso DOCG

Pulite ed eviscerate il pesce. Desquamatelo bene solo da un lato del corpo. Strofinate con uno spicchio di aglio una pirofila, cospargete il fondo con un cucchiaio di olio di oliva EV e con un cucchiaio raso di sale grosso. Adagiatevi il dentice appoggiando sul fondo il lato non desquamato. Massaggiate la superficie dell’altro lato con un pizzico di sale fino.

Tagliate carota, porro e finocchio a julienne e coprite il pesce. Salate leggermente le verdure e versatevi sopra il bicchiere di Erbaluce. Coprite con un foglio di stagnola e cuocete in forno per 35 minuti circa a 200°C . Aprite il semi-cartoccio e porzionate.

Annunci

26 thoughts on “Mantnì a pan e pëssin

  1. Bella ricetta!!! Mi piace l’accostamento tra le verdure e si vede che è stata realizzata perfettamente!

    Appena becco un bel dentice lo “acconcio” così!

    Grazie Norma 🙂

  2. grazie Felix, le verdure hanno avuto un discreto successo, restano belle consistenti e saporite, non me lo aspettavo neanch’io visto che di solito per i cartocci utilizzo i soliti pomodorini cipolle, ecc… ^^

  3. ✿✿ ܓܓ ✿ Olá amiga!
    ✿ ܓܓ !!!Com todos esses ingredientes… ficou mesmo saboroso… ܓܓ ✿✿
    ܓܓ Bom fim de semana!
    Beijinhos.
    Itabira
    Brasil✿✿

  4. beh sarà dietetico ma è buonissimo e trovo raffinato.l’erbaluce?caspita è da una vita che non la bevo.devo assolutamente rimendiare e poi preparo questo buon piatto!

  5. Ciao cara, questo piatto è buono e leggero…mi piace il pesce preparato così, mantiene tutto il suo bel sapore!!! e poi il dentice è un signor pesce!!! brava, un bacio 🙂

  6. si si proprio a stecchetto! 🙂

    bello questo piatto, sembra quasi una versione al cartoccio della catalana. come se io poi sapessi fare la catalana…

    buona domenica, socia!

    domani, caschi il mondo, post sull’articolo…
    seeeeeeeeeeeeeeeee…. e chi le crede più a questa?

  7. fantastico questo piatto! mi piace l’idea delle verdurine ci stanno benissimo!!! anche a noi si diche ” te lasì a pna e peset” che è lo stesso significato :-))) ciaooo Ely

  8. Non volevo correre subito a leggere la traduzione del proverbio ( anche se sono di origine meridionale conosco benissimo il piemontese, anche se non lo parlo ) ma poi ho dovuto farlo…forse la trascrizione dei suoni è difficile..ma mi fa sempre piacere leggere qualcosa in dialetto…
    E cosa dire della ricetta?
    Perfetta sia per la scelta del pesce a cui non hai saputo resistere e per l’abbinamento delle verdure!
    Un bacione e buon inizio settimana

  9. Ciao, è il primo post che leggo ma già sò che tornerò, perchè? perchè hai cucinato pesce e io adoro il pesce, non poteva essere diversamente visto che abito in un posto chiamato ‘Villaggio del pescatore’.
    Adesso vado a leggere il resto, un saluto e buona settimana Kri

    1. grazie Kristina, e benvenuta! confesso non pubblico molte ricette col pesce perché qui non piace a tutti e non è propriamente tradizione… però ogni tanto ci azzecco e allora condivido!!:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...