Mangé

Seuja a la Gaia (ricetta ospite)

Sogliola alla Gaia…eh..

uno dei tentativi vani durante lunghi giorni passati in ospedale è stato quello di mantenere tutte le abitudini invariate a casa, compresa la preparazione dei pasti… ovviamente non ci son riuscita, ma se già avevamo scoperto che l’omo di casa, se non si fa tanto caso al suo colesterolo, tutto sommato è autosufficiente, questa volta ho avuto la conferma che “core de mamma” non solo è autosufficiente, non solo riesce a prepararsi cosine light “da ballerina” ma ha pure una scintillina di quel sacro fuoco che è la curiosità per i sapori e il divertissement nella sperimentazione…

Per cui qualche sera fa è arrivata in camera mentre discutevo con sua nonna sull’utilità di mangiare un po’ di tutte le portate e non solo la minestrina (guerra che sta continuando anche ora a casa…e mi ha già praticamente fatto capire che preferiva le cose semplici da ospedale…:-( ) e ha esordito dicendo: “mi son cucinata il pesce,e  gli ho pure fatto le foto!”

…Potevo non pubblicarla?^^

Sogliola alla Gaia

per una persona:

una sogliola spellata e privata della lisca (o l’equivalente in filetti surgelati)

mezzo bicchiere di vino bianco,

un cucchiaio di olio EVO,

un cucchiaio raso di timo,

mezzo cucchiaio di pepe rosa,

due cucchiaini di semi di finocchio.

La preparazione è semplicissima e rapidissima, praticamente mettete tutti gli ingredienti insieme in una antiaderente, fuoco medio fino a cottura, e via, nel piatto… cuochetta moderna…!! ^^

Annunci

3 thoughts on “Seuja a la Gaia (ricetta ospite)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...