Mangé

Santena e jë sparz

Venerdì 13 sotto i migliori auspici prenderà il via la Sagra degli asparagi a Santena. Oltre a cerimonie, sfilate di personaggi tipici , bancarelle e danze con le migliori orchestre di ballo liscio, ci sarà la grande asparagiata, a cura della pro loco. Se siete fans di questo ortaggio, nel w-end recatevi a Santena, insomma, il cui asparago fa parte del Paniere dei Prodotti tipici della Provincia di Torino. Alla fine dei festeggiamenti verranno premiati i vincitori dei concorsi dell’Asparago d’oro e dell’Asparipiatto, rivolti ai produttori di asparagi e a chi cucina i piatti più gustosi ^^

E come anticipazione, visto che nei prossimi giorni sarò probabilmente più impegnata alla Fiera del libro che tra gli asparagi (ma, chissà… un saltino…!) vi lascio un’idea per cucinarli! E’ velocissima e le dosi..ve le dico man mano… al volo!

Lasagnetta aperta asparagi pesto di ortiche e salmone.

Per 4 persone:

lasagne preparate con 2 uova, due tuorli , sale e 300 g di farina

600 g di asparagi lessati e fatti insaporire a tocchetti in padella con un filo di olio di oliva EV e uno spicchio di aglio (da togliere)

Pesto fatto con una manciata di foglie di ortica, un cucchiaino di aneto fresco, due cucchiai colmi di pinoli, due spicchi di aglio piccoli, olio di oliva EV (andate pure a occhio calcolando due cucchaiate abbondanti di pesto per persona!), scaldato all’ultimo momento o a bagnomaria o al microonde.

salmone affumicato a fette spesse 120 g, tagliato a straccetti, da scaldare all’ultimo con un filo di olio e una spruzzata di vino bianco Galestro (io ho usato il Capsula Viola)

Lessare le lasagne nell’apposita casseruola  e montare la lasagnetta aperta nel piatto da portata con strati di asparagi, salmone e pesto… Accompagnare col medesimo vino bianco fresco.

veloce, no?:-)

Annunci

20 thoughts on “Santena e jë sparz

  1. mmmhmmm che ricetta spettacolare !!
    E che bella fiera!!!!!!
    Quest’anno l’orto sta producendo asparagi alla grande (per mia grande delizia)……questo week-end ho trovato per loro una degna fine!
    Complimenti e buon tutto…soprattutto buona fiera del libro e mangiuma sti sparz!
    SMIILE
    Lucy64
    PS- ti disturbo poi “di là”, giusto per scambiare con te due opinioni e chiederti del tuo libro (visto che il Comune silenzioso è).

  2. ma che bella questa ricetta…davvero sfiziosa.. sei alla fiera del libro? tutto il mio rispetto per questo 🙂 Il tuo blog è sempre un vero piacere. buona giornata Norma!

  3. Ciao cara Norma, a Santena non ci sarò, e purtroppo nemmeno al salone del libro mannaggi! Avremo un we di fuoco UFF!!! ma questa tua ricettina me l’appunto sì! ^_^ Originalissima davvero, che brava!
    Mai avrei pensato a questo bell’abbinamento: ortica asparagi e salmone… davvero una bella idea! Ti lascio un abbraccio e in bocca al lupo x il salone! La lasagnetta aperta poj è davvero intrigante ^:* Baci!

  4. buonissime, un vero piatto squisito ed elegante.
    ti dico cosa ho fatto io l’altra sera che è venuta a cena un’amica che non vedevo da tempo:
    tagliatelle con ragù di salmone, asparagi e finocchietto selvatico 😉
    quando si dice la solita consonanza (ma le lasagne sono più chic…)

    buona fiera del libro, e buoni asparagi!

  5. Ho letto troppo tardi…è stato così…urticante liberare i vasi dall’ortica che sarebbe stato “giusto” poi mangiarla….
    Ma le foglie di ortica vanno sbollantate prima di frullarle?

  6. Gnam gnam gnam … 😀
    Che buona, @Norma, questa lasagnetta che ci proponi, tentando la nostra linea tuttora impeccabile, ma non restia ai piatti deliziosi come quelli che ci suggerisci …
    Ad Anzio, qualche ristorante sul mare che ancora cucina ‘alla casalinga’, usa gli asparagi per ricavarne una crema insieme ai gamberi ‘freschi’, condendo poi con il tutto delle sottili fettuccine tagliate non molto larghe, simili ai ‘tagliolini’ ma un poco più larghe …
    Sei un’ abile chef, e penso che tuo Marito ne sia orgoglioso !
    O almeno mi auguro :mrgreen:

  7. Non solo questo piatto è sfizioso ma anche molto raffinato…devo avere degli asparagi in freezer…non inorridire..vedo di farli fuori con la tua ricetta..
    Baci e buon inizio settimana

  8. A parte arrivar tardi… ma che peccato non aver vicino questi posti e relative sagre!
    Amo l’abbinamento salmone e asparagi… l’idea del pesto di ortiche regala un tocco di colore e sapore che voglio proprio provare!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...