Galuparìe · Merenda sinòira · Tradission

Sì .sirése…

Siccome da queste parti SI parla dialetto piemontese, sapete come si dice ciliegie? Serese o Sirese, scritto cerese… Questo momento è il clou, e spariranno in fretta, come sempre, quindi pur con poco tempo ne ho approfittato per un dolcino propiziatorio con i graffioni di Pecetto. E se vi capita di organizzare un buffet o una merenda sinòira in questa stagione, proponeteli!^^

Tartellette alle ciliegie

Per 16 tartellette circa

pasta frolla alle mandorle:

150 g di farina

35 g di farina di mandorle

80 g di zucchero a velo

100 g di burro

un tuorlo

un cucchiaio di acqua fredda

un pizzico di sale

crema:

un uovo intero,

un cucchiaio colmo di zucchero

due cucchiaini di maizena

3-4 gocce di estratto di vaniglia

250 ml di latte intero.

16 ciliegie graffioni

mandorle a lamelle

un po’ di gelatina di ciliegie per spennellare.

Quatr SIrese'n fila!

Preparate la frolla impastando tutti gli ingredienti e mettete in frigo a riposare per almeno mezzora.

Nel frattempo preparate la crema e fatela raffreddare, poi lavate le ciliegie senza staccare il picciolo, asciugatele e con l’aiuto di uno spelucchino curvo, facendo dal basso un taglio a croce fino a circa metà del frutto, estraete con delicatezza i noccioli. Le ciliegie, viste dall’alto, continueranno a sembrare intere, e quando le metterete sulla crema premendo un po’ne accoglieranno all’interno^^.

Stendete la pasta allo spessore di 3 mm circa, foderate dei pirottini di 3 cm circa di diametro. Riempite ogni tartelletta con due cucchiaini di crema e mettetevi al centro una ciliegia con il picciolo.Sul bordo cospargete un po’ di mandorle a lamelle.

Cuocete a 180° per mezzora circa, fate intiepidire e spennellate le ciliegie con la gelatina, giusto per lucidarle un po’. Fatele raffreddare bene prima di toglierle dai pirottini.

La masca vi consiglia anche:

cherry summer pudding (Regno Unito)

clafoutis di ciliegie

confettura di ciliegie

Annunci

15 thoughts on “Sì .sirése…

  1. Sono curiosa di sapere come andrà a finire…almeno per quello che riguarda il quorum ma ho sentito che alcune persone che conoscono non hanno neppure intenzione di spostare il sedere da casa e basta….
    Bellissime le tue tartellette …hai fatto fuori tutte le ciliegie che non me ne puoi tirare neanche una manciata???
    Ottima anche l’idea di tagliare a croce dal basso…io le mie le ho assassinate che non ti dico…
    Baci e vediamo domani come butterà!!

  2. abbiamo raggiunto il quorum! evviva… L’Italia se desta…:) sempre per rimanere in tema musicale…
    che belle questo tortine.. ne ruberei volentieri una per festeggiare 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...