Mangé · Merenda sinòira · Tradission

Inizia la stagione!

Ebbene sì, oggi 21 giugno inizia una nuova stagione. Almeno sul calendario, dovrebbe essere il primo giorno d’estate, poi in realtà anche se qui è una giornata limpida e soleggiata, le temperature sono ancora altalenanti.

Ma a dire il vero volevo accennarvi a un altro inizio di stagione. Grazie alle piogge alternate a un sole già abbastanza caldo, è iniziata la stagione dei bolé, ossia dei funghi, e i boulajé sono già all’opera.

Iniziamo allora con un classico della cucina piemontese, un primo adatto a un pranzo ricco o anche come piatto forte di una merenda sinoira, specialmente se fatto con funghi porcini, i bolé per eccellenza. Ne trovate infinite varianti. Questa, ovviamente, è la mia. C’è chi farà notare che è un piatto autunnale, e in effetti di solito si considera tale, tranne che nelle zone “da bolé” dove ogni momento è quello buono^^

Riso ai funghi porcini

per due persone:

180 g di riso Vialone nano

uno scalogno o una piccola cipolla

un piccolo spicchio di aglio

una noce di burro

un bicchierino di brandy

200 g di porcini freschi

un cucchiaio di porcini secchi frantumati e ammollati

prezzemolo tritato

grana grattugiato

brodo di carne

fate scottare nel burro lo spicchio di aglio per un paio di minuti. Toglietelo e aggiungete al burro caldo la cipolla tritata grossolanamente e i funghi. Cuocete per 5 minuti, aggiungete il riso, fate tostare e sfumate con il brandy. Portate a cottura aggiungendo man mano dei mestoli di brodo caldo. Spegnete il fuoco, mantecate con due cucchiai di grana grattugiato, aggiungete un cuchiaio di prezzemolo tritato e servite ben caldo.

La masca vi consiglia anche:

maltagliati di farro alle fave, funghi e Blu del MOncenisio

risotto al Barolo tradizionale

pasticcio autunnale ai funghi

Annunci

24 thoughts on “Inizia la stagione!

    1. E ti credo!!! Anch’io lo preparo simile al tuo, con i funghi in cottura e non trifolati. Trovo sia migliore.
      ri-ciao

  1. mi ero conservata il giorno, sperando nel miracolo porco (detto porco miracolo :-)) e invece missà che per ancora un po’ nisba, non c’è niente di più fastidioso di un maiale che resiste… annò qualcosa c’è:316 maiali che gli tengono compagnia eheheheh
    quando ho il piatto stavo quasi andandomene senza commentare, giusto per la rabbia.. chissà quando riuscirò a mangiare i primi funghi 😦
    baci

  2. Il brandy! Non ci avevo mai pensato… di solito metto vino bianco, ma mi sa che la tua versione possa regalare un aroma niente male… Provo! (attorno a casa mia è zona da funghi ma io, imbranata che sono, non li trovo nemmeno se me li infilano sotto le scarpe) 🙂 Ciau.

  3. Dovessi guardare al fatto che un piatto sia di stagione, dovrei cancellare diversi degli ultimi post del mio blog… Son sempre a forno acceso!! 😛 Ottimo il risottino sui porcini, non passa mai di moda… Ed il tuo a occhio è delizioso 😉
    Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...