Etnico · Mangé · Merenda sinòira · Tradission · Vegetariano

Torna l’autunno…

Sta facendo ancora caldissimo (ieri a Torino si scoppiava),  ma dicono gli esperti che con questo w-end iniziano temperature più autunnali.

I funghi son già tornati, a fare un po’ di gnocchi ci va poco…perché no? ^^

Con un po’ di contaminazione “etnica”, così, per giocare un po’ coi sapori…e con il colore!

Gnocchi funghi e curcuma

per fare gnocchi per 3-4 persone la ricetta è qui

l’occorrente è:

800 g di patate

200 g di farina

un tuorlo

sale q.b.

per condire
1 cucchiaino da té raso di curcuma

un piccolo scalogno

40 g di funghi (porcini e garitole)

un cucchiaio di brandy

sale, pepe bianco

soffriggete lo scalogno in un po’ di olio, aggiungete i funghi mescolando bene. Bagnate con il brandy e fate evaporare. Portate a cottura i funghi aggiungendo, se serve, cucchiaiate di acqua calda in modo che ci sia sempre un po’ di fondo di cottura. Salate, pepate con generosità, aggiungete all’ultimo la curcuma e spegnete. Versatevi immediatamente gli gnocchi fatti cuocere nel fratempo in abbondante acqua salata e mescolate delicatamente affinché non si disfino.

La masca vi consiglia anche:

gnocchi al castelmagno

pasticcio autunnale ai funghi

Annunci

9 thoughts on “Torna l’autunno…

  1. Mi piace il profumo/sapore della curcuma, quindi approvo questi gnocchi!!!
    Per il caldo non ne parliamo… Qui, profondo sud, non abbiamo tregua neanche la sera o la notte.. se fossimo in ferie va bene, ma con la scuola e il lavoro non si riesce a fare niente. Buona giornata

    1. io questa l’ho presa a Officinalia, a Belgioioso (in primavera), ma è possibile che ce l’abbiano al negozio equosolidale in via Vittorio, han diverse spezie, a prezzi umani 😉

  2. Ci pensavo non più di mezz’ora fa… (ai funghi). Stavo leggendo il giornale in cerca di qualche sagra, festa di paese che valesse la pena di andare a visitare domani, e pensavo: già è quasi ora dei funghi. Io ne vado pazza. Ahimè non posso nemmeno più dargli una leccatina.. dopo l’intervento (calcoli: ho tolto la colecisti) se solo ne addento un pezzettino microscopico poi sono cavoli miei.
    Ho distolto il pensiero dalle varie sagre paesane e ho acceso il pc. Decido di venire a trovarti e cosa trovo? questa ricetta… an’ven da piurè…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...