Mangé · Merenda sinòira

Autocelebrazione di mamma cozza…

Per chi mi conosce non serve spiegazione^^…  ebbene sì, una serie di eventi han fatto sì che si sia stretto un legame particolare con la mia pupa, e sebbene pare sia riuscita a renderla alquanto indipendente, nascondendole le mie paranoie, sotto sotto sono cozza inside 😀

E tra le cose che ci accomunano c’è la passione per loro… per le cozze, così quando le trovo fresche…

Cozze alla pirata

per due persone:

1200 g di cozze

due spicchi di aglio + uno per il pane

due cucchiai di olio di oliva EV

mezzo bicchiere di vino bianco

250 g di conserva di pomodoro a pezzi

un cucchiaio di prezzemolo tritato

due cucchiaini da caffé rasi di salsa Tabasco (chi vuole può usare peperoncino tritato, ma a mio parere la Tabasco si distribuisce più uniformemente 😉 )

pulite e lavate le cozze, fate dorare l’aglio in due cucchiai di olio in una casseruola capiente, aggiungete il pomodoro e la salsa Tabasco, mescolate a fuoco vivace per 5 minuti, poi aggiungete le cozze e fatele aprire. Bagnatele col vino bianco, continuate a mescolare a fuoco vivace finché non si sono tutte aperte e il fondo un po’ ristretto, cospargete di prezzemolo tritato e servite con fette di pane rustico strofinato con uno spicchio di aglio.

Annunci

10 thoughts on “Autocelebrazione di mamma cozza…

  1. Ecco, alle mie mancherebbe il tabasco! 🙂

    Grazie della ricetta, ma non ti preoccupare, ho scoperto che tutte le mamme (e non solo le tanto vituperate italiane) in fondo sono cozze, solo che, qualcuna riesce a mascherarlo meglio di altre! 😉

    Ciao, R

  2. Dai mamma cozza…è normale 🙂 Buone le cozze, la mia fisima è sapere da dove vengono. La ricetta è fatta apposta per esaltarle.
    Non saprei se sono più mamma ostrica o cozza 😀
    Un abbraccio carissima

  3. da figlia di mamma non cozza ti dico: brava! perché se riesci a non farlo capire alla pupa, allora in realtà non sei cozza nemmeno tu!

    e brava per queste meraviglie, che presto saranno mie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...