Ciaciaré · Galuparìe · Merenda sinòira

Pruss e cicolata, matrimonio di fine settembre

avete passato un buon w-end?

noi abbiamo approfittato del clima ancora estivo per un giro in montagna, e la nostra attività principale (a parte un’altra bella grigliata in compagnia! ) ^^ è stata questa:

non so quanti chili ne abbiamo presi, ma credo che ne avremo per tutto l’inverno ^_^

Nel frattempo, siccome avevamo ospiti con noi, avevo preparato qualcosina per la colazione della domenica.. parlavo di matrimonio, nel titolo… eh, sì, perché qui si parla di un’unione classica, di quelle che non falliscono mai. E che in autunno raggiunge la perfezione: pere e cioccolato.

Plum doppio cioccolato e pere

3 uova

150 g di zucchero

un pizzico di sale

8o ml di olio di semi

240 g di yogurt magro (io uso quello greco al 2% di grassi)

250 g di farina 00

70 g di fecola di patate

una bustina di lievito per dolci

4 cucchiai colmi di cacao amaro

80 g di gocce di cioccolato fondente

3 pere Williams rosse

Montate le uova con lo zucchero e il sale. Unite l’olio a filo e lo yogurt a cucchiaiate mentre continuate a montare (basta una frusta elettrica). Mescolate a parte le farine con cacao e lievito, setacciate e unite gradatamente al composto. Unite le gocce di cioccolato e per ultime le pere sbucciate e tagliate a tocchetti. Versate il tutto in uno stampo da plum cake da 26-30 cm rivestito da cartaforno.

Cuocete a 180 °C per 50 minuti circa. A metà cottura bagnate con acqua fredda la lama di un grosso coltello, aprite rapidamente il forno e incidete il plum nel senso della lunghezza per formare la tipica crepa.

La masca vi consiglia anche:

torta tartufata alle nocciole

crostata morbida alle pere con amaretti

pere martin al grignolino

Annunci

13 thoughts on “Pruss e cicolata, matrimonio di fine settembre

  1. Norma, sono venuta a ringraziarti per avermi avvisato del messaggio smilla magazine, vedrò di risolvere… e mi ritrovo con questa meraviglia!!! Buone le castagne, in tutti i modi e ottimo il dolce, pere e cioccolato sono veramente un matrimonio perfetto!

  2. Ma che golosità! Io se continuo a passare qui da te e magari anche a fare non passo neanche lo stato di mongolfiera dritta per quello dirigibile! Ma questo plum cake è troppissimo buono! Buon lunedì allora!

  3. Visto che lo chiedi.. immagino che si tratti di domanda retorica..ma te lo dico lo stesso: nel week mi sono capicollata (avevo 3000 cose da fare) alla sagra dei ciapinabò a Carignano, per poi scoprire che ho sbagliato data.. è il prox week.. Signur sun propi da campè via..
    Si diceva.. pere e cioccolato.. vero: un connubio perfetto, ma guarda che crosticina fantastica ti è venuta!

  4. ma quelli lassù in cima sono marroni??? Io li devo comprare, altro che trovare! Accidenti… Però dal tuo post ne deduco che almeno quest’anno la produzione è stata abbondante; alleluja, potrò farli glacés.
    Buonissimo il tuo plum pere/ciocco; un’unione classica ma che non stanca mai.
    Visto che mi hai chiesto ti rispondo qui. Ecco il link del libro; a me l’hanno regalato insieme a quello sulla cucina toscana (stessa serie), penso sia stato acquistato in una libreria Mondadori.
    A presto
    http://www.guidotommasi.it/ultimi-nati/la-cucina-siciliana/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...