Ciaciaré · Mangé · Merenda sinòira · Vegetariano

Avete freddo? Un’altra zuppa, allora! E un altro libro!

Pare che neve e freddo intendano accompagnarci ancora per qualche giorno, e dovremo farci l’abitudine!

Prima di scordarmi vi annuncio che da sabato 11 con La Stampa sarà in edicola anche il libro “Sapiensa antica“, di Enrico Bassignana (sì, lui^^) edito sempre da Priuli & Verlucca come il mio.

E’ un libro realizzato dall’unione di due pubblicazioni di circa 7-8 anni fa, Sapiensa antica 1 e Sapiensa 2, raccolte di proverbi e modi di dire piemontesi, a dimostrazione che la saggezza degli antenati è sempre attuale. Qui trovate la descrizione 

Sono piuttosto indaffarata (mentre sto programmando questa pagina sto anche traducendo un po’ di cose in inglese) e ho pure in programma un viaggetto (nonostante il tempo, sì! ^^) per cui vi lascio al volo una zuppetta che a noi è piaciuta davvero tanto, di quelle che scaldano stomaco e cuore, e che risolvono una cena.

Dosi a occhiometro, come spesso capita!

Zuppa di zucca e cavolo nero alle spezie

Un bel pezzo di zucca pulita,

una manciata di foglie di cavolo nero

due scalogni

brodo vegetale

curcuma

cardamomo

noce moscata

olio di oliva

rosolate gli scalogni tritati in un cucchiaio di olio di oliva. Aggiungete il cavolo nero tagliuzzato e un paio di cucchiai di brodo, e fate stufare per 5 minuti circa. Aggiungete la zucca a cubetti e brodo a sufficienza per portare a cottura. Togliete un po’ di foglie di cavolo e tenetele in caldo. Passate la zucca con un frullatore a immersione. Rimetteteci il cavolo, e aggiungete le spezie: un cucchiaino circa di curcuma per tre persone, mezzo cucchiaino di semi di cardamomo tritati e una punta di coltello di noce moscata, da variare secondo i gusti. Cuocete per altri 5 minuti a fuoco medio, e aggiungete del brodo se vi pare troppo spessa, aggiustate di sale e servite con un filo di olio a crudo.

Annunci

21 thoughts on “Avete freddo? Un’altra zuppa, allora! E un altro libro!

  1. Ma allora siete proprio una famiglia di…saggi buongustai !!!!!
    uuhhmm… siamo in sintonia visto che in questi giorni sto/stiamo vivendo di zuppette/cremine/vellutate alla zucca & company.
    Bello l’impiego delle spezie (e sai che ne ho di “originali”, grazie alla mia spacciatrice di droghe, alimentari ovviamente !!! ) che io adoro, ma che non sono ancora riuscita a far apprezzare ai due membri della ciurma.
    Buona giornata e soprattutto…buon viaggetto !!
    SMIIILE Lucy

  2. Ciao Norma
    Questo piatto è proprio l’ideale per questo periodo.
    Mi sono preso nota dei vostri libri, utili e interessanti.
    Per quanto riguarda mia mia figlia tutto ok, è rientrata da Londra definitivamente Due sabati fa. 🙂

  3. e bravo Enrico! Congratulazioni! acc… a saperlo prima: proprio ieri ho comprato un libro sul proverbi e modi di dire piemontesi, ma non ho fatto caso all’autore (…) sono corsa subito a vedere in libreria e non è lui 😦 noooooooooo vi ho fatto le corna senza saperlo 😦

    posso avere lo stesso un po’ di questa fantastica zuppa?
    Il libro lo compro lo stesso!

    P.s. ti credevo sul treno a quest’ora..
    p.s. 2 sembra che debba nevicare domani e per tutto il week a TO

  4. zuppa super gradita, anche qui è sceso un bel freddo!
    mi manca solo il cavolo nero, ma presto procurato e pre lunedì sera avrò la mia comfot soup!

  5. deh, bimba, ogni giorno una novità! ma un vi fermate mai costà su? 🙂

    ‘ndo ‘ttu vvai con questo freddo? sta attenta o ti si diaccia la coda!

    (oggi mi gira così, non ci far caso)

    zuppa appetitosissima, e adattissima alla stagione.

  6. Ringrazio tutti per gli apprezzamenti. Quella che spesso si definisce “cultura popolare” in una accezione riduttiva, è secondo me ricchissima di insegnamenti ben validi ancora oggi: per questo motivo vale la pena di diffondarla anche tra le nuove generazioni

  7. buonissima zuppa! il libro dei segreti della nonna era introvabile, si sono scatenati nel prenderlo. Dopo la spannometrica, la misura occhiometrica è la mia favorita!
    Complimenti per la nuova pubblicazione, anzi per la vecchia nuova pubblicazione e buon viaggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...