Mangé · Merenda sinòira · Tradission

Straccetti di Fassona in versione estiva

Noi Piemontesi siamo tradizionalmente “carnivori”, ma arrosti e brasati con il caldo non sempre riescono a convincere (anche se, mentre scrivo, sono in attesa del raffreddamento di un roastbeef^^)…

E dunque? e dunque carne cruda (insalate e albesi) oppure cotture veloci e sfiziose. Questa che vi propongo è una delle tante possibili.

Straccetti di Fassona con Robiola d’Alba e miele di ciliegio

Ecco, direi che letto il titolo potete mettervi ai fornelli…non c’è molto di più da dire, in effetti^^

okok… vi spiego un po’!

Dunque, per 4 persone:

circa 600 g di straccetti di Fassona (chiedete al macellaio di fiducia di tagliarveli da pezzi adeguati)

una noce di burro

200 g di Robiola d’Alba

4 cucchiai circa di miele di ciliegio

sale

pepe bianco

timo fresco

Fate sciogliere il burro in una antiaderente, scottatevi rapidissimamente (2-3 minuti max) gli straccetti, mescolando con una paletta di legno. Spegnete il fuoco, aggiungete metà del miele e mescolate. Salate e pepate e distribuite gli straccetti sul piatto di portata. Coprite con scaglie di Robiola e cospargete col restante miele e timo fresco sbriciolato.

Servite ancora tiepido o freddo. E buon caldo!^^

Annunci

5 thoughts on “Straccetti di Fassona in versione estiva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...