Galuparìe · Merenda sinòira · Vegetariano

Un (gira)sole di panna per salutare l’estate…

E rieccomi!

A dire il vero non me ne sono mai andata del tutto, quest’anno i pc ci han seguiti, per la prima volta, anche in vacanza e, come diceva mio marito, sembrava di essere all’estate ragazzi, ogni ora un’attività: prima si scrive e poi si “gioca” in giardino, poi c’è il  giorno della gita… e così via!

Questa estate particolarmente “bollente” ci ha visti come già vi accennavo alla faticosa ricerca di una casa per mia figlia a Londra, dove studierà al Trinity laban Conservatoire.  Ora è là, e ovviamente è faticoso abituarsi alla lontananza, più per noi che per lei, forse, visto che comunque va a realizzare un sogno, oltre che il suo futuro!

E dunque qui per “consolarci” in attesa dei collegamenti Skype ricominciamo anche a cucinare, oltre che a scrivere a pieno ritmo! Beh..ovvio che abbiamo mangiato, durante l’estate, ma mica volete la ricetta di prosciutto e melone?^^

Ho pensato di riprendere con una dedica,  perché poco fa ho ricevuto una mail da un’amica, che, oltre a fare il tifo per noi tutta l’estate a distanza, via mail e Facebook, nonostante i suoi impegni (è un peperino superattivissimo e non è un modo di dire!), i problemi famigliari (che non è mai il momento giusto) e… e le sue vacanze, mi ha relazionato per l’appunto queste ultime dandomi delle immagini così serene e solari che… me ne ha fatto davvero partecipe, per un attimo, una ventata di spensieratezza in una pausa di lavoro!

Quindi questo sole lo dedico a Lucia, o Lucy64,  invitandola pure (ancora!!)ad aprire un blog, che fa delle cose bellissime…! 😉

Girasole di panna allo zafferano (panna cotta allo zafferano)

per 12-15 persone:

2 litri di panna

600 g di zucchero

8-9 fogli da 2 g di colla di pesce (dipende se la volete più morbida, io però con 8 con lo stampo lavorato ho fatto fatica a sformarla bene!)

una stecca di vaniglia

una bustina e mezza di zafferano

qualche cucchiaio di caramello liquido

qualche pistillo di zafferano

Fate scaldare la panna con la stecca di vaniglia e lo zucchero, mescolando bene fino a che si sarà ben sciolto, poi togliete dal fuoco, e togliete la vaniglia.

Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela e aggiungetela alla panna calda insieme allo zafferano in polvere.

Mettete sul fondo dello stampo qualche pistillo di zafferano e il caramello, poi versatevi delicatamente la panna. Mettete in frigorifero per almeno 4 ore, sformate e servite.

Annunci

18 thoughts on “Un (gira)sole di panna per salutare l’estate…

  1. ciao norma, allora è partita? posso immaginare come ti senti, un po’ felice un po’ sindrome da nido vuoto. però appunto come dici bene tu, sta costruendo il suo futuro, di questi tempi è una cosa così preziosa…

    bello questo girasole, molto solare e comunicativo

    fra un po’ ricomincerò a scrivere pur’io…

    1. partita, sì, ora è alle prese con le ultime questioni burocratiche e con le prime lavatrici ^^ ma anche con le feste per le matricole che in UK si usano tanto, quindi tutto ok!

  2. Che bella questa panna cotta e che invidia per quegli stampi stratosferici… Non fosse che nella mia microcucina non ci entra nemmeno più uno spillo O__o

    P.S. Con questo dolce hai evocato il sole, e il sole è arrivato! 🙂

  3. Grazie…stamattina mi hai strappato un grande sorriso ed una lacrimuccia! Grazie..per la dedica…GRAZIE per le belle parole…GRAZIE per il SOLE!!! Doppio Smile
    LUCY

  4. ma ciao 🙂 riesumo anch’io ma solo a tratti.. anche noi piuttosto “presi”. Intanto ti dico che ho lasciato gli occhi attaccati al monitor davanti a questo dolce! Poi per il resto capisco non bene… ma BENISSIMO cosa vuole dire la ricerca di una casa all’estero, la burocrazia, e, non per ultimo.. anzi… il distacco dal proprio figlio, è proprio come dici tu.. il tuiru è più nostro che loro ed è giusto sia così! Tifo per Gaia e le prospettive che le spettano 🙂 appena ho un po’ di calma ci sentiamo se ti và (ora sono sommersa tra calce e piastrelle e tempistiche strettissime…..) bacioni 🙂

  5. questa mi sembra proprio di averla già vista… e anche assaggiata ed averne anche fatto il bis! avrei anche fatto il tris ma non volevo sembrare esageratamente golosa di fronte ai miei più cari amici… salutoni

  6. Amo la panna cotta e ho un’insana passione anche per lo zafferano!… Capirai come colgo al balzo questa tua ricetta!
    Grazie per il suggerimento e … complimenti!!!
    miciapallina golosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...