Senza categoria

E anche quest’anno la scorta di miele è stata fatta!

Lo scorso w-end si è svolta, come ogni anno, la Fiera del Miele a Marentino (TO), e se anche non c’era il sole splendente delle scorse edizioni, la fortuna meteo ha fatto sì che la domenica non abbia piovuto, permettendo a un sacco di visitatori di girare per il paese, godersi le bancarelle piene di miele e gustare anche un pranzo dedicato a questo prezioso e golosissimo prodotto!

Si era capito che mi piace il miele?

Beh, io ne ho approfittato per farmi la prima scorta per l’inverno:

mieli di lavanda, eucalipto, tiglio, acacia, millefiori, crema di miele e nocciole, aceto di miele e… propoli, per la salute!

Ma volevo fare, prima di dedicarmi a sperimentare nuove ricette con il miele, un piccolo riassunto della finale del Concorso, seconda edizione: tra le ricette arrivate al Comune di Marentino sono state selezionate le 5 che meglio rispondevano ai requisiti richiesti: miele e ingredienti del territorio, ricetta originale, da pubblicare poi nei ricettari dell’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche del Piemonte in caso di vittoria.

Tra le ricette finaliste c’erano due ravioli. I primi, con ripieno di formaggio di capra, conditi con miele di tiglio e more, gli altri, con ripieno di ricotta piemontese, conditi con miele, mele, speck e mandorle.

Poi c’è stato un piatto a base di pesce, molto particolare: bocconcini di coda di rospo con una salsa all’arancia e miele profumatissima…

e poi due dolci, dei muffin al miele di tiglio e nocciole, e dei dolcetti a base di nocciole ricoperti di un fondente di zucchero al miele…

Oltre a me, in giuria, c’erano il simpaticissimo Davide Fiore, chef della Locanda delle Marionette di Sciolze,  e poi tre membri dell’Accademia: Andrea Me, Marco Carena e Federico Bianco…  vi ricorda nulla il nome Marco Carena? ebbene sì : gli ultimi due, oltre ad essere due personaggi dello spettacolo incredibili, sono pure dei simpaticissimi buongustai!

Non è stato semplice giudicare i piatti di quest’anno, già in fase di selezione per la finale, perché il livello, rispetto alla prima edizione, si è alzato notevolmente, ma confrontando le singole impressioni e valutazioni, devo dire che il risultato finale è stato raggiunto all’unanimità, chi per un motivo chi per l’altro avevamo tutti la medesima classifica… e the winner iiiiiiis…..

la brava  Alessandra Giovanile con i suoi ravioli al formaggi di capra: meravigliosi! Eccola al momento di proporli alla giuria

ed ecco la premiazione, direttamente dalle mani di Marco Carena, gli attestati del Comune di MArentino, dell’Accademia, e l’invito per una cena alla Locanda delle marionette! Brava!

Io avevo una faccia un po’ così, in realtà stavo “friggendo” perché avevo un libro da finire, a casa, e son dovuta scappare via di corsa, senza nemmeno fermarmi a cena… ma quando il lavoro chiama, è così! sarà per un’altra volta! Intanto, mi mangio un po’ di miele, e studio un po’! 🙂

Annunci

6 thoughts on “E anche quest’anno la scorta di miele è stata fatta!

  1. mmmm…che bontà qua dentro!!
    Norma cara, volevo avvisarti, e scusa se lo scrivo qui, che ho disattivato definitivamente il mio account FB! Credo sparirà fra 14 gg… così mi hanno detto…

    Un bacione!

  2. Carissima Norma, dopo una settimana un po’ intensa finalmente mi accingo a mettere giù foto e impressioni della giornata del concorso! Grazie ancora per aver divulgato di questa occasione per cucinare insieme, sperimentare con il miele e farsi conoscere…spero di poter partecipare anche alla prossima edizione e che l’evento si ingrandisca e diventi sempre più conosciuto!!

  3. non sono un’amante del miele ma lo assaggio volentieri specialmente se è particolare ed accostato a formaggi, qui a Trieste ne fanno uno che ha vinto diversi premi, è miele di marasca, ti assicuro che è buonissimo !Ultimamente ad una fiera ho comperato due vasetti : un miele di timo e un miele di menta piperita, devo trovare i formaggi giusti, non li ho ancora aperti…Buona domenica!

  4. @NORMA … ehm ! 😯
    Mi ( ci ) sei mancata … !!! 😦
    Sempre a mangiare e cucinare, eh ?!?
    Beh …. se le occasioni sono quella che qui hai descritto … sei giustificata ! :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...