Galuparìe

Uova di Pasqua…ripiene!

Quando si fa Pasqua (e Pasquetta) tra adulti si perde un po’ il rito dell’apertura delle uova di cioccolato in cerca delle sorprese, però eliminare del tutto le uova di cioccolato mi spiaceva, e così all’ultimo minuto mi è venuta questa idea, per accompagnare la colomba che avevo preparato prima di partire.  Non ho reperito su in montagna ovetti di fondente, che avrei preferito, ma alla fine anche questi, nella loro semplicità, sono stati apprezzati. Non ho resistito, li ho fotografati nel nostro prato, una distesa di primule e violette. Così, nonostante una domenica piovosa e un lunedì ventoso, ci sembrava ugualmente primavera! Il vento, se non altro, ci ha consentito di svegliarci il giorno di Pasquetta e vedere questo dalla finestra, e dire: ok! la grigliata si fa! ^_^

Ovetti ripieni di panna cotta alla vaniglia e allo zafferano

La ricetta è di una facilità estrema, quello che fa è la presentazione, e l’utilizzo di uno stampo a “bottoni” per ricavare i finti tuorli. Quindi procuratevi:

uova di piccole dimensioni ( quelli della nota marca venduti a tre a tre van benissimo come misura, anche se è troppo “molle” come cioccolato!)

panna cotta alla vaniglia (la classica, bianca, e qui potete seguire la vostra ricetta preferita)

panna cotta allo zafferano (sostituite la vaniglia con lo zafferano in polvere) fatta rapprendere nello stampo a bottoni.

aprite le uova a metà con l’aiuto di una lama affilata scaldata o sul fuoco o sotto il getto di acqua bollente e poi asciugata.  Mettete le mezze uova nel frigo o per qualche minuto nel freezer subito prima di versarci la panna cotta, che andrà comunque fatta raffreddare prima il più possibile, per evitare di forare le uova sciogliendole 😀

Fate rapprendere la parte bianca, e poi posatevi sopra il “tuorlo”. Conservate in frigo fino al momento di servire

Vi metto la mia ricetta della

panna cotta:

600 gr di panna, 240 di zucchero, 3,5 fogli di gelatina  (7 grammi), da ammollare in acqua fredda e sciogliere in due-tre cucchiai di latte caldo, vaniglia, e a piacere un bicchierino di rum o di caffè, o altro per aromatizzarla o, come in questo caso, una bustina e mezza di zafferano. Scaldate la panna, scioglietevi bene lo zucchero, unitevi la gelatina e gli aromi, e fate rapprendere in frigo.

Annunci

7 thoughts on “Uova di Pasqua…ripiene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...